domenica, dicembre 01, 2013

a tutti i gatti piace il jazz...


Prima di tutto un enorme GRAZIE a Giorgio di Luci e ombre: senza il suo immediato aiuto non sarei riuscita a ripristinare la lampadina rotta... e ovviamente grazie anche al marito per la meticolosa saldatura effettuata sulla suddetta lampadina:-))

                        Questo è il libro che mi ha dato lo spunto per la scenetta

Gli amici degli Aristogatti sono in pasta sintetica, senza utilizzo di stampi. La chitarra è in carta ritagliata e incollata (l'ho presa dal sito amigamaquette ), le corde sono fatte con un filo da cucito.

Il terribile contrabbasso, acquistato in edicola con un numero di stumenti in minatura, era talmente fuori scala che non sapevo proprio come utilizzarlo!




5 commenti:

minire71 ha detto...

ma che meraviglia Giovi, è stupenda, zitta zitta fai sempre dei capolavori. Baci Ire

Celidonia ha detto...

Gio, è bellissima! Sprizza solarità da tutti i pori! :)

annalisa v ha detto...

BELLISSIMAAAAAAAAAAAA!
Il contrabbasso mi fa proprio pensare al micione che lo suonava, anche in quel caso era troppo grande per lui ma sapeva farlo roteare con le sue zampotte! grazie per avermi avvisato che finalmente era visibile, e grazie ancora a te e riccardo per tutto il resto......

Mairi ha detto...

E' bellissima :D una scena piena di vita e divertentissima, riprodotta alla grande!!! :D

gio ha detto...

Irene, Dani, Rob,
che gentili essere passate subito,
grazie a voi:-))
Annalisa,
tu che hai presente il cartone, sappi che ho obbligato il maritino a rivederlo giusto qualche mese fa...si ho anche la videocassetta!!
un bacione a tutte e grazie
gio